lunedì 3 aprile 2017

L' INTER CHIEDE AL MEAZZA LA SPINTA PER LA CHAMPIONS


Malgrado i risultati non siano certo stati all’altezza delle aspettative, l’Inter da qualche anno vince lo scudetto degli spettatori. Record di abbonati – malgrado il club dal 2014 non comunichi il dato, ritenendolo sensibile – e tifosi sempre pronti a dare credito alla squadra. Vero anche che col passare dei mesi e lo sfumare degli obiettivi, in passato aumentavano i vuoti sugli spalti. Quest’anno invece la tendenza è diversa. Sempre al comando nella classifica delle presenze al botteghino – con 44.602, unica sopra al muro dei 40mila spettatori di media, con derby (stadio già esaurito) e Napoli destinati a far lievitare il tutto -, l’Inter continua a tirare malgrado oggi sia sesta e la Champions rimanga un mezzo miracolo. Con Pioli però la squadra ha cambiato passo, trovato un gioco, cementato lo spogliatoio e iniziato a lottare su ogni pallone. E ha trovato quella continuità di risultati che le mancava da oltre un lustro. Grazie al sostegno dei tifosi, quel Meazza che a inizio stagione aveva regalato punti a Palermo, Bologna e Cagliari è tornato il fortino nerazzurro. Con quella «esagerata» sull’Atalanta, sono salite a 9 le vittorie interne nelle ultime dieci gare in A. Il totale dei gol dice 30 all’attivo e 8 subiti, di cui tre dalla Roma, in occasione dell’unica sconfitta. Al prevedibile pienone contro i giallorossi ha fatto seguito l’assalto dei 60mila con l’Atalanta. E stasera contro la Samp le risposta sarà altrettanto importante: già stati venduti 45mila biglietti, malgrado si giochi di lunedì.

FcInter1908

Nessun commento:

Per commentare con BLOGGER, GOOGLE ACCOUNT o ANONIMO scrivi nel box qui sotto, oppure commenta con FACEBOOK nel box in alto!